a' lettera A

A è na lettera 'e ll'alfabbeto nnapulitano. A soja forma muderna deriva probabbilmente a nu geroglifeco egizziano, che in scrittura jerateca indicava ll'aquela, ovvero ahom. E fenici a' chiamarono invece aleph che inta a' loro lengua segnifica bue, mucca ppecchè a' forma d'â lettera ricurdava loro a' testa e 'e corca 'e chesto animale. Into all'antico alfabeto greco diventaje a' lettera alfa, ppe passare cumm'a' ll'a inta ll'alfabbeto rumano, aro aroppo se diffuse in tutte ll'alfabbeti che a chisto hanno avuto origgine, cumpreso pure o nnapulitano.

Inta a' funetica ro'taliano rappresenta o suono ra a' vocale cchiu aperta e tutte quante che vengono appresso. In allate lenghe indoeuropee pò indicare soni divieris sia ra o' nnapulitano che ll'ate lenghe neolatine, che variano raa e a o cummo ppe fa n'esempio ll'englese.

OrigineCàgna

 
Geroglifico egizio
(Testa di bue)
 
proto-semitica 'lp
(Testa di bue)
 
aleph fenicia
 
alpha greca
 
A etrusca
 
A romana