(parlata Mulesana de Roccamandolfe)

Regione-Molise-Stemma.svg Artìguele scritte 'n mulesane
(uertografije letterarie)

Ru Mulise è la chiù reggione tecca (peccerella) de ru Cendre e Sudde Italia. Forne la Valdaoscta, è proveta la chiù tecca de tutta la nazione. Té du pruvinge: Cambuasce e Sergna e n'ate pare de cettà russecèlle: Termule e Venafro. Pe ru riescte sta chemboscta de paísce peccerille. Pe dende alla reggione sué mbortande pure Bujane, Larine, Agnone e Cambomarine. Ri avete sue quasce tutte paisielle che fanne masseme 1000-2000 cresctiane. Ru Mulise cumbinia arru norde che l'Abruzze, che a essa esse la reggione che tè la forma e ru mode de penzà chiù vecine a chela Mulesana. A est ru Mulise tè ne poche de mare. A sudde c'è stanne la Cambania e la Pujua (sudde-ovest e sudde-est). Ru Mulise cumbinia pure ne puchitte a ovest che ru Lazie. Oramai arru Mulise ce parlà italiane a tutte vie, ma dende alle famie o dende a situazione chiù casarecce ce parla sembe ndialette. Ngoppa alla coscta ce stanne ancora 4 paísce addó ce parla Arberesh e 3 addó ce parla n'a lenga che ve darru slave andiche che mo ve chiamata ru 'slavemulesane' (però lore la chiamane 'na-nasu). Ru Mulise sta chembueste chiù 'ssà de mendagne (tutta la pruvingia de Sernia e ru piezze ovest de chela de Cambuasce.),pué te le colline tra Cambuasce e Larine e pué la coscta. Le mendagne chiù avete stanne tra Mulise e Abruzze e tra Mulise e Cambania. Le prime ce chiamane Le Mainarde, le seconde Re Muatese.