Differenze nfra 'e verziune 'e "Via Partenope"

fix, c'è ancora da lavorare su questa voce.
m (Bot: nu standard)
(fix, c'è ancora da lavorare su questa voce.)
 
Into 1869 se avviarono 'e ffatiche ra{{v}}a colmata a mare ca prolungò a terraferma d{{v}}a precedente linea frangiflutti, verso a perpendicolare 'e Castel dell'Ovo. A fine d{{v}}e ffatiche, ngoppa colmata venne fatto 'o novo borgo Santa Lucia e Via Pertonole. 'O Palazzo Du Mesnil piglia 'o nomme soio 'e Ermanno e Oscar Du Mesnil, frate 'e origgine belga che fecero 'a colmata ppe conto 'o Comune 'e Napule e prugettarono e principale palazze che mo ranno ngopp' a Santa Lucia e a Via Partenope.
 
Ngopp<nowiki>'o posto, primma d'â costruzione 'e via Partenope, e leggermente arretrato rispetto 'o fonte d'â strara, steva ll'Alebrgo dd'ê Crocelle, addò soggiornavano e cchiú mportante ospite d''a cità, comm''</nowiki>a [[Giacomo Casanova]]. Nfaccia a chisto albergo, ngopp'o mare, steva nu luogo 'e delizia, ca nfi â secunna metà d'ô setteciento appartennneappartette 'o principe Michele Imperiali, mancato 'o quale senza eredi passò 'e Burbune 'e Napulle, diventanno una dd'ê rresidenze preferite d{{v}}a regina Maria Carolina. Cu ll'entrata a Napule 'e [[Peppe Garibaldi]], 'o palazzo addivenneaddevetaie 'a redazione d{{v}}o ggiurnale ''L'indipendente'' funnato e diretto pe [[Alexandre Dumas]], c'ô casino abitò ppe sette'anne. 'O palazzo, passato 'e private, orspitòospitaie n'albergo ca poje addeventòaddeventaie famuso.
[[Fiùra:Bonavia,_Carlo_-_Castel_dell'Ovo,_Naples,_1788.jpg|miniatura|200px|sinistra|'O Chiatamone primma d'â costruzione 'e via Partenope]]
Into 'o 1882, 'o presigio fuje offuscato d'ô novo Granne Albergo Vesuvio, verso cui s'orientaronoorientaiene e nomme cchiucchiù famuse d{{v}}o munno.
 
== Bibbliografia ==
29

cagnamiente